Strumenti Digitali per semplificarci la vita

Come fare ricerche più accurate su Google

Indipendentemente dalla fase della tua carriera in cui ti trovi....... padroneggiare gli strumenti che oggi abbiamo a disposizione grazie a l’evoluzione del digitale è molto importante.

Indipendentemente dalla fase della tua carriera in cui ti trovi, che tu sia dipendente, imprenditore, studente o che tu sia in cerca di impiego e quindi voglia migliorare le tue skills digitali, saper padroneggiare gli strumenti che oggi abbiamo a disposizione grazie a l’evoluzione del digitale è molto importante.

È semplice dare per scontate molte abilità o skills che per molti non lo sono affatto. Mi è capitato ad esempio una volta che una cara amica che ha un ristorante mi ha detto: “ma te sei un genio!”, solamente per aver scaricato l’app messenger per uno smartphone Huawei!

Molti operatori nel mercato digitale (sviluppatori o marketers, specializzati in varie sottocategorie di settore) non si rendono conto di quanto in realtà possono essere utili a chi non possiede le loro conoscenze.

Un imprenditore locale, molto all’avanguardia per come gestisce molti aspetti dell’attività imprenditoriale, ha sempre inviato mail e comunicazioni singolarmente. È stato sufficiente fare la registrazione ad un software di email marketing per semplificare in pochi passaggi l’attività lavorativa dei suoi dipendenti (e conseguentemente la sua).

La conoscenza degli strumenti da utilizzare è tanto più importante quanto importante è l’attività che si deve svolgere (e la sua frequenza)

Credit: http://rhizome.coop/

Questa Immagine probabilmente vuole esprimere un concetto leggermente differente, ma a me piace pensare che a volte facciamo più fatica di quello che dovremmo, passiamo più tempo in attività ripetitive di quello necessitano, e quindi lo sprechiamo, togliendolo ad altre attività che invece avremmo il piacere di fare.

3+1 modi per fare ricerche accurate su Google

1. Fare ricerche in un sito specifico

Ti è mai capitato di non trovare un determinato contenuto in un sito? Magari cercavi il numero di telefono o il modulo di contatti, oppure la mail?

Per certi versi Google è più veloce e rapido di noi, basta solo fargli fare la ricerca giusta.

Se nella barra di ricerca scrivi: “site:inps.it numero di telefono”, riceverai in risposta solamente pagine del sito inps che parlano o per lo meno citano il numero di telefono o le modalità di contatto

(ricerca effettuata su google inserendo la stringa: “site:inps.it numero di telefono”)

L’applicazione di questo parametro di ricerca può essere molto utile specialmente per navigare siti con molti contenuti oppure per quelli che non sono fatti benissimo, un pò confusionari e che quindi non hanno flussi di navigazione semplici ed immediati.

Inoltre ci può fornire anche un’indicazione che se ti occupi di creazione di contenuti per fare indicizzare il sito da Google può essere molto importante. Anche se la ricerca si limita ad un solo sito, ti permette di capire come un sito risponde ad una chiave di ricerca.

Se ad esempio fai questa ricerca per un sito ecommerce e cerchi un tipo di prodotti, vedrai quali sono i primi risultati: prodotti, categorie, blog post oppure guide all’acquisto, e quindi muoverti di conseguenza per lavorare su un tipo di contenuto piuttosto che un altro.

2. Cercare un tipo di file

Google non li limita a fornire come risultati pagine di ricerca; attualmente per quanto riguarda il motore di ricerca, puoi cercare: news, immagini, prodotti, notizie, video, indicazioni stradali ed altro ancora. La seconda funzione indicata in questa guida ti permette di cercare formati specifici di file.

Se ad esempio stai cercando un documento di una scuola, oppure un catalogo scaricabile di un’azienda (poniamo ad esempio Ikea), sarà sufficiente digitare queste ricerche:

1. filetype:pdf catalogo ikea
2. filetype:pdf modulo iscrizione istituto xxxxx

3. Eliminare dei risultati di ricerca

Se io sto cercando qualcosa, in quali casi potrebbe essere utile eliminare dei risultati? Se ad esempio sto cercando un prodotto per acquistarlo e volessi vedere solamente prodotti nuovi e non usati, oppure se volessi escludere un determinato marchio, o ancora per eliminare i risultati di una determinata squadra di calcio.

Le situazioni possono essere veramente tante; per utilizzare questo parametro è sufficiente scrivere “-parola esclusa” insieme alla ricerca che si vuole effettuare, es:

– centralino telefonico -voip

in questo caso riceverai come risultato tutti i siti che parlano di centralini telefonici e che non hanno “voip” tra le parole chiave indicate nella pagina

4. Trovare siti correlati

Se hai trovato un sito che per qualche motivo di interessa in particolar modo, aggiungendo il parametro di ricerca “related:” prima del sito web, riceverai in risposta una lista di siti collegati a quello che stai cercando.

Considera che più un sito è specifico per un determinato argomento, più i risultati saranno pertinenti con quello che stai cercando. Se ad esempio stai facendo una ricerca correlata su un articolo che è all’interno di un sito che tratta più argomenti, il risultato potrebbe essere diverso da quello che ti aspetti.

Io ad esempio sono un appassionato di tecnologia, per molti progetti web personali utilizzo il servizio di Hosting “Siteground”, se volessi cercare velocemente delle alternative su Google potrei fare questa ricerca:

related:siteground.com

Se questa piccola guida ti è stata utile

Iscriviti alla nostra newsletter oppure contattaci per ricevere maggiori informazioni

Resta in contatto e ricevi aggiornamenti

Se ci vuoi Contattare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Se vuoi condividere con chi conosci

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on tumblr
Tumblr
Share on telegram
Telegram
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
Share on reddit
Reddit
Torna su